top of page
  • Immagine del redattoretrevisosoftair

Mil-Sim RIOT2

Dopo l'esperienza alla RIOT1 nel classico ruolo del "G.I." americano in terra talebana, Treviso Softair ha deciso di partecipare alla RIOT2 nel ruolo più insidioso e coinvolgente della polizia ottomana, a guardia dell'area sacra della moschea.

Ruolo radicalmente diverso da quello tipicamente aggressivo dei militari occidentali, i nostri poliziotti con il fez rosso hanno seguito strade diverse per mantenere una parvenza di ordine tra le varie famiglie del villaggio afgano...ma soprattutto, si sono interessati ai propri affari, non disdegnando di cambiare velocemente alleanze in base ai soldi promessi, fornendo scorte per traffici più o meno leciti, rilasciando prigionieri dietro "generose" cauzioni e collaborando (ma sempre all'ombra di ottimi dollari...) con l'ingombrante presenza del contingente USA al centro del villaggio...



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page